Il ritorno della Fanciulla con colomba. Storia di un recupero / 17 Settembre – MNR

Il ritorno della Fanciulla con colomba. Storia di un recupero / 17 Settembre  – MNR

Il ritorno della Fanciulla con colomba. Storia di un recupero

La statuetta in bronzo, raffigurante una giovane donna che tiene in mano una colomba, fu rinvenuta insieme ad altri materiali votivi, tutti sepolti nel corso del  rifacimento del santuario di Giunone Lucina, agli inizi del II secolo a.C. Sottratta illecitamente al Museo Nazionale Romano nel 1943, è stata recuperata grazie a un’operazione internazionale compiuta dal Reparto Operativo del Comando Carabinieri Tutela del Patrimonio Culturale e restituita al Museo nel 2020. 

Alfonsina Russo, Direttore ad interim, del Museo Nazionale Romano Invita la S.V alla presentazione del recupero ed esposizione al pubblico della Fanciulla con colomba

giovedì 17 settembre 2020

ore 17.30

Introduce:  Massimo Osanna, Direttore Generale Musei
Intervengono:
Generale Roberto Riccardi
Comandante Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Stefania Quilici Gigli
Direttore Scuola Specializzazione interuniversitaria Beni Archeologici delle Università Suor Orsola Benincasa e della Campania “Luigi Vanvitelli”

Paola Refice
Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio
Frosinone Latina Rieti

Museo Nazionale Romano-´Terme di Diocleziano

Roma, via Enrico De Nicola, 78

http://www.museonazionaleromano.beniculturali.it

 

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti

entro le ore 19 del giorno precedente

mn-rm.servizioeducativo@beniculturali.it

Info: T. 06 684851 (dalle 10 alle 13)